• L'Episcopio di Sant'Andrea di Conza
  • Conza e Cairano visti da Sant'Andrea
  • Un'esplosione di fiori di melo
  • Nevicata del 19 gen 2021
  • Tramonto ... santandreano
  • Cairano sulla nebbia!
  • Arcobaleno
  • I monti del Cervialto innevati
  • Tramonto a Sant'Andrea di Conza (1)
  • Il lago di Conza visto da Sant'Andrea
  • Veduta di Sant'Andrea di Conza verso ovest
  • Cairano ... tra le nuvole
  • I monti del Cervialto ... gelati
  • Veduta della zona monumentale
  • Panorama da ovest
  • Tramonto a Sant'Andrea di Conza (2)
  • Sant'Andrea, Conza e il lago
  • Veduta da Cairano
  • L'Episcopio di Sant'Andrea di Conza

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18

+++ Fra pochi giorni si svolgerà la Festa del Carmine. <-- Qui il collegamento alla Festa dell'anno scorso. +++ Un grande abbraccio al nostro padre spirituale che ci ha lasciati ma che sarà sempre con noi. Ciao Don Donato +++ Consulta il Calendario eventi

Contro l'emergenza caldo

Contro l'emergenza caldo

Clicca due volte per ingrandire

Un prete di Sant'Andrea di Conza

Nel ricordo di Mons. Sabino Scolamiero

Da "il Seminario" n. 4/2020

Il 22 novembre 2020 ci ha lasciato Mons. Sabino Scolamiero; sacerdote missionario della nostra comunità, l’amico caritatevole dei giovani, delle famiglie, dei poveri e dei viandanti.

Il Pastore della parola, accogliente con un sorriso elegante, sempre presente nei ...

Don Sabino Scolamiero

... momenti di gioia e di dolore, che tanto ha pregato per noi e per i nostri cari defunti.

Sabino Scolamiero nacque a S. Andrea di Conza il 12 febbraio del 1939 da Francesco e Angela Cardone, figlio primogenito, a lui seguirono la sorella Giuseppina ed il fratello Luigi, che gli è stato vicino fino alla morte. Di carattere alquanto vivace, amante dello sport, della vita sana tra i vicoli del paese, manifestò una grande curiosità e vivace intelligenza legata alla solidarietà per il prossimo.

La madre, responsabilizzata per l’assenza del marito, emigrato in Venezuela, preoccupata per questo figliolo un po’ esuberante, decise di iscriverlo al seminario di S. Andrea di Conza.

In quella sede iniziò il suo percorso vocazionale. Approfondì i suoi studi, senza snaturare la sua voglia di giovane appassionato dello sport, inteso come amicizia, rispetto e fratellanza.

L’amore per la Madonna ebbe sempre un ruolo preminente nella sua vita spirituale.

In seguito, sempre in seminario, proseguì i suoi studi a Salerno.

Il 29 giugno del 1963 venne ordinato sacerdote nella chiesa di S. Michele a S. Andrea di Conza, insieme con Don Donato Cassese.

Il 4 ottobre del 1966 fu incaricato parroco a S. Nicola Baronia ed ivi rimase fino al 2000 allorquando fu trasferito a Grottaminarda in qualità di parroco.

Il 22 novembre del 2003 fu incaricato parroco presso la Concattedrale S. Maria Assunta di Lacedonia dove operò fino al collocamento a riposo nel giugno 2019, ivi rimase fino alla sua morte.

Sua Ec. il Vescovo Sergio Melillo lo volle nominare Monsignore.

Fu incaricato direttore dell’ufficio diocesano per l’insegnamento della religione cattolica.

Questa è la cronologia della lunga vita sacerdotale di un Pastore che seppe sempre coniugare la cultura e l’accoglienza, l’amore per l’abito talare, testimonianza di vita nel rispetto del Vangelo di Cristo.

Ora uniamoci in preghiera affinché sia dolce il suo riposo.

Lacedonia, 21/01/2021

Dott. Antonio Pio


Calendario eventi

Suggerimenti

Galleria Bellini

Visite

Detti e proverbi

Modi di dire

Accagnä a cchè? (A che pro?)

Il tempo a ...

Soprannomi

Bbacchëttonë

Origine: ?; persona: ? ?; note: ?; sugger: Fedele Giorgio

Tipicità

I luoghi

Contattaci

Non esitare a contattarci utilizzando lo specifico modulo contatti.

space

space


Scopo del sito

Queste pagine vorrebbero innanzitutto far conoscere Sant'Andrea di Conza ai "naviganti" del Web ma soprattutto riavvicinare tutti i Santandreani sparsi per il mondo, magari per sollecitare i residenti al rispetto della "sua" identità. Sono graditi suggerimenti e commenti.

(Rosario Cignarella)
Prima pubblicazione: 19 febbraio 1999


We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.